IL TUO ORTOPEDICO A MAGLIE

L'ambulatorio di ortopedia del Centro Medico BioFocus cura le malattie, le fratture e i traumatismi di ossa e articolazioni (artrosi, lesioni del menisco, alluce valgo, torcicollo, ernia del disco, lesioni muscolari, tendinopatie, esiti di interventi chirurgici, tunnel carpale, dolori articolari e altre patologie).

La diagnosi dell'ortopedico può avvalersi del supporto dell'ecografia e l'indirizzo terapeutico può essere di tipo conservativo, fisioterapico o chirurgico.

L'ortopedico pediatrico del Centro Medico BioFocus si occupa della diagnosi e della terapia delle patologie ortopediche del neonato, del bambino e dell'adolescente.

Che cosa fa l'ortopedico?

L’ortopedico è uno specialista in grado di diagnosticare problemi congeniti o funzionali del sistema muscolo-scheletrico, dalle infezioni ai traumi sportivi, dalle fratture ai problemi di articolazione come osteoporosi o tumori alle ossa

Le patologie più spesso trattate dall’ortopedico ci sono:

  • problemi alla spalla: sindrome da conflitto sotto-acromiale, lesione della cuffia dei rotatori, instabilità della spalla, lussazione della spalla, artrosi;
  • problemi al ginocchio: artrosi, lesioni del menisco, lesioni delle cartilagini, problemi al legamento crociato anteriore, sindrome femoro-rotulea
  • problemi all’anca: artrosi
  • problemi alla mano: sindrome del tunnel carpale
  • problemi al piede: alluce valgo
  • fratture
  • scoliosi
  • mal di schiena
  • slogature

Quando ci si rivolge ad un ortopedico?

In generale ci si rivolge ad un ortopedico per problemi relativi alla schiena, alle spalle, all’anca, alle ginocchia o alle caviglie

I sintomi che possono indirizzare dall’ortopedico sono:

  • dolore ai muscoli, ai tendini o alle articolazioni che durano per più di pochi giorni
  • dolori alle articolazioni che si intensifica con il riposo
  • gonfiori o formazioni di lividi a livello delle articolazioni in seguito a traumi
  • limitazione della possibilità di movimento
  • deformità delle articolazioni
  • segnali di infiammazione e riscaldamento dell’area interessata, febbre e arrossamenti.